Licenza Google Workspace Frontline

La suite di collaboration di Google offre un tipo di licenza specifico per aziende in cui l’intero personale o una buona parte, svolge mansioni operative che richiedono un uso ridotto e limitato delle funzioni incluse in Workspace (es. operaio di fabbrica, magazziniere, commesso).

Il piano di abbonamento Frontline infatti, assegna ad ogni utente un proprio spazio di archiviazione di 5GB (nel caso della versione Starter), oltre a tutti gli strumenti di collaborazione e comunicazione utili alla propria mansione. È disponibile inoltre  una versione Standard più evoluta e comprensiva di controlli amministrativi e di sicurezza avanzata.

Vediamo nel dettaglio i singoli vantaggi di entrambe le versioni:

Frontline Starter

Qualsiasi tipologia di licenza è disponibile per un numero illimitato di utenti e comprende le principali soluzioni di comunicazione, come una casella di posta elettronica Gmail, Google Meet per partecipare a videoconferenze, Calendar per la distribuzione degli appuntamenti e Docs, Sheets e Presentazioni per l’elaborazione di contenuti.

La licenza Frontline Starter rappresenta il primo livello di questa tipologia di abbonamento accessibile per utilizzare le applicazioni ed i servizi di Workspace.

Al suo interno l’utente ha accesso nel dettaglio alle seguenti opzioni disponibili:

  • Servizio di Mail personalizzato, con dominio @azienda
  • Unified Communication e Gestione del tempo e attività (Riunioni Meet fino ad un massimo di 100 Partecipanti, Chat e Calendar per la gestione di riunioni ed eventi)
  • Servizio di Archiviazione Drive e elaborazione di File Docs, Sheets etc. (5Gb per utente)
  • Servizio di creazione app e modelli con AppSheet

Frontline Standard

La licenza Frontline Standard è invece il livello più avanzato rispetto alla versione Starter, dove, oltre a tutto ciò che è compreso nel livello precedente, vengono integrati strumenti di amministrazione e sicurezza avanzati. Vediamo nello specifico quali sono ed i loro vantaggi:

  • Gestione avanzata degli endpoint, dedicata a tutti i dispositivi di lavoro aziendali mobile e desktop ed ai file dell’organizzazione che vengono in questo modo supervisionati e censiti in un inventario di controllo.
  • La prevenzione della perdita dei dati (DLP) monitora la gestione e l’invio delle informazioni sensibili secondo regole preimpostate e personalizzate per evitarne la diffusione.
  • La soluzione di eDiscovery di Google, Vault, per la ricerca e conservazione protetta delle informazioni all’interno del perimetro aziendale di Workspace.
  • Gestione delle app e delle risorse, come dispositivi e utenti più sicura, grazie a Cloud Identity premium, che assegna a ciascuno di essi un’identità univoca per il cloud e la supervisione.
  • Google Voice (acquistabile con un abbonamento aggiuntivo) offre ai propri utenti una rete telefonica aziendale basata sul cloud e la tecnologia VoIP, facile da utilizzare e dotata di funzioni ausiliarie per la gestione del traffico telefonico.

Per informazioni in merito ai costi di fatturazione e informazioni dettagliate in merito al piano di abbonamento Frontline, un esperto del team E-goo è a vostra disposizione, ricordando come l’acquisto di una licenza di questo tipo è tranquillamente scalabile al livello superiore, consentendo un upgrade al proprio piano di abbonamento Google Workspace.