MDM

Mobile Device Management: gestione degli endpoint aziendali

Tra le funzionalità che Google Workspace offre abbiamo il sistema di MDM, anche conosciuto come Mobile Device Management, che permette la gestione degli endpoint aziendali in totale sicurezza.

Il sistema MDM offerto da Google ha la caratteristica di essere integrato all’interno della suite di collaboration, permettendo una più sicura ed efficace gestione di tutti i dispositivi aziendali e di conseguenza delle informazioni e dei dati dell’impresa.

Dalla console amministratore è possibile accedere alla funzione di gestione dei dispositivi mobili, dove il referente IT dell’impresa può remotamente gestire tutti i device quali smartphone, tablet e computer.

Con un’unica licenza è possibile usufruire di tutti i benefici del sistema MDM integrato. In base alla tipologia di licenza acquistata sono disponibili funzionalità sempre crescenti. Le versioni Google Workspace Business Starter e Standard offrono un sistema di gestione degli endpoint di base adatto alle esigenze di realtà medio – piccole.
La versione Enterprise e Business Plus offrono invece una gestione più avanzata che va incontro alle esigenze più complesse delle aziende Enterprise.

I principali vantaggi che il sistema di Mobile Device Management di Google mette a disposizione sono:

  • Facilità di utilizzo e configurazione del pannello di amministrazione degli endpoint.
  • Amministrazione in un unico punto di tutti i device che siano smartphone o computer.
  • Gestione semplificati dei principali device come Android, iOS, Windows, Chrome OS, macOS e Linux.
  • Protezione avanzata della sicurezza dei dati aziendali con la possibilità di impostare da remoto le regole e le limitazioni di utilizzo degli apparati. Ad esempio è possibile richiedere l’obbligo di inserimento della password piuttosto che il blocco dello schermo.
  • In caso di smarrimento di un dispositivo l’amministratore può da remoto forzare la cancellazione dei dati presenti.
  • Attraverso Google Play o l’Apple Store è possibile distribuire le App aziendali autorizzate.
  • Settaggio da remoto delle principali funzioni e settaggi di sicurezza.

Google ha ricevuto il riconoscimento Gartner Peer Insights Customers’ Choice 2021 per la categoria Unified Endpoint Management (UEM, gestione degli endpoint unificata).