Blog

Pubblicità in Gmail: Come Ignorarla o Amarla

Ebbene sì, fino all’ultimo abbiamo voluto credere che fosse una possibilità più astratta che reale e concreta e invece no, appena qualche giorno fa ha concretamente iniziato a comparire la pubblicità nella posta di Gmail (al momento solo nella sezione Promozioni).

"gmail-pubblicita-email"

Adv in Gmail


Per il momento l’intrusione pubblicitaria non si rivela una cosa eccessivamente invasiva in quanto, localizzandosi automaticamente nella sezione Promozioni ,a meno che non accediate volontariamente a tale categoria non la vedrete nemmeno.

Uno dei punti fermi di Mountain View è infatti quello di fornire un servizio parallelo e non sostitutivo dello strumento di Gmail. Come da manuale il bannerino pubblicitario non invade la visuale, non distoglie l’attenzione dalle funzioni base dello strumento e non genera quel fastidioso monopolio visivo che tanto spesso irrita legittimamente l’utente.

Nessuna intrusione invadente dunque, ma nonostante ciò le critiche non sono mancate.
Considerando però che Google è una società a scopo di lucro e che la maggior parte dei servizi che offre, almeno a livello base, sono gratuiti, e quando costano hanno cifre davvero irrisorie, non ci sembra una pecca così clamorosa da parte di Mountain View l’aver inserito possibili fonti di guadagno.

Voi cosa ne pensate?