Blog

Maggiore sicurezza con le notifiche Google Analytics

06Lo scorso anno Google ha lanciato un servizio di notifiche Google Analytics per Safe Browsing con lo scopo di mettere in guardia gli utenti dai siti web riconosciuti come “compromessi” e utilizzati per diffondere malware o attacchi di phishing.

notifiche google analytics

La sicurezza dei siti è una problematica da non sottovalutare. Nel settembre del 2015 è stato riscontrato un aumento del 180% di siti che sono stati attaccati dallo spam rispetto all’anno precedente. Il contatto diretto con i proprietari di siti web aumenta le probabilità di rimedio di oltre il 75%.

Come funzionano le notifiche Google Analytics

Nel caso in cui un sito sia vittima di un attacco esterno, la notifica segnalerà il dominio interessato all’interno dell’interfaccia utente di Google Analytics e indicherà il modo migliore per risolvere il problema. Grazie alle notifiche sono stati allertati più di 24.000 proprietari di siti che erano stati compromessi da terze parti.

Ma cosa si può fare per prevenire che il proprio sito venga compromesso? Prima di tutto, la prevenzione gioca un ruolo fondamentale nel mantenere i siti e gli utenti al sicuro. Ci sono inoltri diversi accorgimenti che si possono seguire e che sono consigliati per siti di tutte le dimensioni.

Oltre alle notifiche in Google Analytics, ci sono altri modo per sapere se un sito è stato compromesso:

  • avviso nei risultati di ricerca, quando si effettua una ricerca con Google Search appare il messaggio “questo sito potrebbe essere stato attaccato” nel caso il sito che appare tra i risultati della ricerca sia a rischio o sia stato compromesso;
  • console di ricerca, che rappresenta un passo ulteriore per verificare lo stato di salute del proprio sito. La funzione di sicurezza vi avviserà quando le cose non vanno bene e individuerà le problematiche riscontrate sul sito.

In caso di compromissione, Google ha approntato una guida che vi indica passo passo le azioni da intraprendere per risolvere il problema. Se avete bisogno di assistenza perché pensate che il vostro sito sia sotto attacco, non esitate a contattarci.

RICHIEDI ASSISTENZA