Blog

S.O.S. Google Documenti e Gmail

Cosa succede quando cancelliamo erroneamente un documento in Drive o una mail in Gmail?

il-recupero-dei-dati



Quando si cancellano accidentalmente dati importanti l’amministratore può recuperare i contenuti entrando nel dominio di ciascun utente attraverso la consolle di amministrazione. In questo modo, i dati non vengono persi in maniera permanente e lo stesso accade per i messaggi di Gmail che sono stati cestinati per errore e possono essere ripristinati.

Quando un messaggio di posta o un documento viene spostato nel Cestino, in quel caso anche il singolo utente può recuperarlo. Però, se il cestino viene svuotato del suo contenuto dall’utente o dal sistema, allora in questo caso è necessario l’intervento dell’amministratore per recuperare i dati eliminati.

Ecco di cosa bisogna tener conto:

  1. È possibile ripristinare i dati risalenti a 25 giorni prima della data corrente.
  2. È possibile ripristinare i dati di un singolo utente così come per un massimo di 10 utenti presenti sulla pagina Elenco utenti.
  3. Quando si recupera un file di Drive al quale avevano accesso anche altri utenti, l’accesso viene ripristinato solo per l’utente proprietario che, in un secondo momento, potrà rinnovare le credenziali di condivisione.

Bisogna ricordare che per visualizzare i documenti e i messaggi che sono stati recuperati, potrebbe essere necessario attendere anche un’ora. Per verificare che effettivamente i dati sono stati ripristinati, va controllata la casella di posta in arrivo su Gmail o la cartella di Drive.