Blog

Google Chat: Nuove Funzionalità per una Comunicazione più Rapida ed Efficace, al passo con le nuove esigenze comunicative delle imprese

Negli ultimi anni, Google Chat si è certamente affermata come una delle principali piattaforme di messaggistica aziendale, offrendo agli utenti un modo intuitivo e sicuro per comunicare e collaborare all’interno delle organizzazioni e tra colleghi. 

Questo successo, va detto, è sicuramente figlio in buona parte della sua integrazione nativa all’interno di Google Workspace: sia per l’ampia diffusione ed efficienza di questa Suite, sia per l’utilissima interoperabilità che collega le varie app tra di loro e le rende per questo, molto apprezzate dagli utenti. 

Ma è solo questo a rendere Google Chat così speciale?

Scopriamo insieme le ultime novità introdotte e dettagli in questa piattaforma che possono aiutarti a rivoluzionare il modo in cui comunichi, lavori e interagisci

 

Here's the list of Google Chat easter egg slash commands - 9to5Google

 

E’ importante ricordare innanzitutto come le applicazioni di Google non si limitino solamente a supportarci sul nostro Pc Desktop, ma ci accompagnano ogni giorno costantemente anche sui nostri smartphone, Android ma non solo.

La forte permeazione all’interno del mercato tecnologico fa quindi di Workspace e di Chat in questo caso, una risorsa molto diffusa e pertanto, di facile portata per chiunque

Google di questo ne è ovviamente consapevole quindi, con un occhio rivolto agli utenti consumer, così come a quelli business, ha concentrato nel recente periodo diversi aggiornamenti e sviluppi per il proprio applicativo, volti a migliorarne la qualità ed ampliare i servizi integrati.

Una delle aggiunte più recenti  a Google Chat sono, ad esempio, i messaggi “Speciali”

Questa funzionalità, originariamente disponibile solo sulla versione desktop, è finalmente arrivata anche sull’applicazione per Android, rendendo possibile contrassegnare i messaggi con una stella, evidenziando così quelli di particolare importanza. 

Questi messaggi contrassegnati saranno così visualizzabili accanto alla data e all’ora di invio, sia nella posta inviata che in quella ricevuta.

Google ha inoltre introdotto da poco anche una nuova interfaccia dedicata per Google Chat, basata sull’utilizzo di una nuova barra di navigazione flottante, pensata per facilitare l’accesso alle diverse sezioni dell’app. 

Per accedere alla sezione dedicata ai messaggi speciali appena citati, è stata quindi aggiunta un’opzione apposita in tale menù.

Il team di sviluppo dedicato di Google Chat ha poi annunciato che sono in lavorazione nuove ulteriori funzionalità, come la sezione “Announcements” (Annunci), riservata agli utenti interessati a trasmettere e condividere aggiornamenti interni, con i propri gruppi di lavoro. 

Se ci pensiamo, questa rappresenta certamente una funzionalità dall’interessante prospettiva in ottica di collaborazione, capace di integrare una nuova modalità di condivisione di informazioni, ma soprattutto una forma di messaggio più rapida, aperta e diretta di un eventuale mail condivisa e magari impostata a livello di registro e contenuti, oltre che scollegata dal materiale di lavoro.

Verrà integrata nella sezione Spazi, offrendo agli utenti un luogo dedicato per rimanere aggiornati insieme ai colleghi su progetti specifici in corso.

Come non citare poi il prossimo arrivo dell’opzione chiamata “Collaboration” (Collaborazione), che, come riporta la filosofia alla base di Workspace, semplifica la condivisione di file, l’assegnazione di compiti e l’organizzazione di processi e conversazioni, ottimizzandole in questo modo.

Quali sono quindi i punti fermi che rendono Google Chat la soluzione definitiva per la messaggistica aziendale e professionale:

  • Grazie all’interoperabilità ed all’integrazione con Google Gruppi, Google Chat è la risposta in grado di offrire agli utenti un’esperienza completa e integrata sotto tutti i punti di vista della messaggistica e collaborazione anche da mobile. 

 

  • Tramite la gestione centralizzata dalla Console di amministrazione è poi più semplice rispondere alle esigenze professionali di gestione delle operazioni quotidiane, come il provisioning degli utenti e la gestione degli spazi, offrendo in questo senso, un’opzione più sicura, controllata e professionale rispetto a servizi di messaggistica paralleli non istituzionali.

 

  • Inoltre, Google Chat offre la possibilità di eseguire la migrazione dei dati esistenti, consentendo alle aziende di passare facilmente a questa piattaforma da strumenti terzi senza perdere informazioni importanti. Utilizzando infatti il supporto della migrazione adottato da CloudFuze, le aziende possono iniziare a utilizzare Google Chat conservando messaggi, canali, file e persino emoji esistenti.

In conclusione, le nuove funzionalità introdotte in Google Chat stanno rendendo questa piattaforma ancora più efficace e adatta alle esigenze delle moderne organizzazioni, confermando quest’app come uno strumento indispensabile, completo ma soprattutto sicuro per la comunicazione e la collaborazione aziendali.