Blog

GMail si Integra con Google Drive

L’ultima versione di GMail, la 4.9, sta seguendo un programma di rilascio graduale presso gli utenti e porta con se una novità che in molti apprezzeranno.

allegati in gmail



Si tratta dell’integrazione con Google Drive, per cui sarà possibile allegare nelle email qualsiasi file salvato in Drive tramite un apposito pulsante inserito per l’occasione e senza limiti di dimensioni o peso.

Oltre a questa nuova funzione, Google ha previsto anche la possibilità di modificare le opzioni di condivisione dei file Drive in fase di invio della mail. In pratica, se si tenta di inviare un file Drive ad un utente che non ha i privilegi di accesso per quel file, GMail mostrerà una finestra di dialogo tramite la quale sarà possibile modificare rapidamente le opzioni di condivisione.

In più, Google dovrebbe implementare in GMail anche il completamento automatico del campo dei contatti, precisamente nelle zone dedicate al destinatario, Cc e Ccn, dopo aver inserito un solo carattere, ovvero la prima lettera del nome.

Questi aggiornamenti rendono il servizio di posta di GMail ancora più pratico e facile da usare, soprattutto in ambito lavorativo dove è importante avere strumenti di lavoro semplici e immediati e che ci aiutino ad evitare i tempi morti.

Tutti i prodotti di Google pensati per il business seguono la logica dell’efficienza e del massimo risultato.