Blog

In arrivo nuove funzionalità per G Suite Google

Ha appena cambiato nome in G Suite Google (ex Google Apps for Work) e già la suite di soluzioni cloud di Google per il business si arricchisce di nuove funzionalità per velocizzare e semplificare il lavoro degli utenti.

g-suite-google

Già lo scorso mese era stato lanciato Esplora per Documenti, Fogli e Presentazioni, basato sull’intelligenza della macchina, per agevolare la realizzazione di documenti, presentazioni e fogli di calcolo in tempi ridotti, aiutando i team di lavoro a raccogliere e organizzare le idee in un breve lasso di tempo.

Risparmiamo tempo con G Suite Google

Adesso è la volta di G Suite Google e di cinque nuovi modi per raggiungere i propri obiettivi di lavoro più velocemente e migliorare la gestione del flusso dei carichi di lavoro tra team:

  • Con Action Item ad ognuno il suo compito

Secondo alcune ricerche, un dipendente impiega l’equivalente di quasi un giorno di lavoro per rincorrere i colleghi e cercare di ottenere da loro risposte su determinati progetti o per capire chi è a capo di una certa attività.

Basata sul sistema di elaborazione del linguaggio naturale, la funzione Action Item suggerisce quale precisa azione assegnare a ciascun membro del gruppo di lavoro, semplicemente digitando una frase del tipo “Antonio si deve occupare di modificare il testo”.

In questo caso, all’interessato arriverà una email di notifica con l’attività da svolgere evidenziata in blu all’interno del documento.

  • Ricerca dei file più veloce

Un’altra conseguenza dell’utilizzo di Action Item è la presenza di un badge a contrassegnare tutti i file all’interno dei quali è stata indicata una precisa azione da svolgere. Così i file con i quali stiamo lavorando, saltano subito all’occhio e non bisogna perdere tempo a cercarli.

  • Formulazione delle domande dei Moduli più rapida

Da quando è stato introdotta nel 2008 la soluzione Moduli, più di un miliardo di domande sono state formulate dagli utilizzatori. Questo ha permesso di identificare le domande più comuni e frequenti e le opzioni di risposta possibili. Oggi, sempre grazie all’aiuto dell’intelligenza artificiale, Moduli può prevedere e suggerire il tipo di domanda  e le eventuali risposte, facendo risparmiare il 25% del tempo nella compilazione del documento.

  • Nuova serie di comandi vocali

Lo scorso anno è stata lanciata la Digitazione vocale per Google Documenti per scrivere un testo o appuntarsi un’idea senza usare la tastiera. Da oggi, con i comandi vocali, è possibile anche modificare il colore di un testo, inserire link e commenti ed eseguire tante altre formattazioni senza l’utilizzo delle mani.

  • La collaborazione con Slack

Per rendere ancora più facile lavorare su Drive, Google ha siglato una partnership con Slack, per cui è possibile aprire file archiviati in Drive direttamente dalla piattaforma di collaborazione Slack, con un semplice bottone.

Google vi fa risparmiare il tempo speso in occupazioni banali e attività ripetitive. Contattaci per saperne di più.