Blog

G Suite come funziona e cosa fa? Ve lo spieghiamo noi

Facile e veloce. La suite di collaborazione di Google è molto semplice da utilizzare anche per chi non ha particolare dimestichezza con gli strumenti informatici. Bastano pochi passaggi per capire G Suite come funziona e scoprire subito cosa è possibile fare con le sue soluzioni.

L’introduzione di nuovi strumenti in azienda, a volte, porta un pò di scompiglio tra i dipendenti che sono abituati ad utilizzare determinati tool e temono di non riuscire ad adattarsi alle novità introdotte sul lavoro.

L’esperienza di utilizzo di G Suite per gli utenti è davvero semplice e immediata. Il servizio di posta elettronica ha la stessa interfaccia della Gmail privata che viene utilizzata da milioni di persone in tutto il mondo ed è praticamente conosciuta da tutti.

Anche le altre applicazioni di G Suite sono molto intuitive e non richiedono conoscenze particolari per essere utilizzate.

Una mini guida per sapere G Suite come funziona

Chi si avvicina per la prima volta alle soluzioni di produttività di Google e non ha la possibilità o il tempo di seguire un corso di formazione, potrà trovare utile questa mini guida all’utilizzo di G Suite.

Pochi passi per essere subito operativi con i nuovi strumenti e capire cosa è possibile fare:

  1. Accedere al proprio Account Google, inserendo l’indirizzo email aziendale e la password.
  2. Inviare messaggi di posta con Gmail, eliminare o archiviare le email, utilizzare le etichette per organizzare la posta e trovare i messaggi.
  3. Pianificare un evento su Calendar, programmare una riunione, rispondere o modificare un invito, aggiungere ed eliminare i partecipanti ad un meeting.
  4. Archiviare file e cartelle in Drive, accedere ai documenti con qualsiasi dispositivo e in qualsiasi momento, condividere un file con i colleghi, creare i documenti direttamente dal browser, eliminare o ripristinare i file.
  5. Collaborare con il proprio team, lavorare su uno stesso documento in tempo reale, lasciare commenti e note per i colleghi, modificare i file simultaneamente.
  6. Avviare una chat o una videochiamata con Hangouts, comunicare con clienti, fornitori e collaboratori, aggiungere altri partecipanti ad una videochiamata.
  7. Accedere da dispositivi mobili, utilizzare tutte le funzionalità di G Suite anche fuori dall’ufficio, lavorare sui propri documenti tramite smartphone o tablet, essere sempre connessi.

Volete provare anche voi? Chiamateci e vi spiegheremo come fare.