Blog

Qualche curiosità su Google che forse non conoscevi

Gli argomenti trattati più spesso sul nostro blog riguardano ovviamente le Google Apps for Work (oggi G Suite), le varie soluzioni cloud di Google e comunque tutto ciò che attiene al mondo business e a quello del lavoro.

curiosita-su-google

Oggi invece vogliamo svelarvi qualche curiosità su Google. Lo spunto nasce da un’infografica che ci ha girato Colin McLeod di Potential Asia e che vi invitiamo a consultare su Bargain Fox, dove vengono riportati ben 55 fatti interessanti su Google che forse non tutti conoscono.

Le 5 curiosità su Google che non conoscevamo

Tra tutte, abbiamo scelto solo le cinque curiosità che ci hanno colpito di più e che vogliamo condividere con voi:

  • L’origine del nome Google

Sembra che il nome Google derivi da un gioco, denominato “googol”, che sta a rappresentare il numero 1 seguito da 100 zeri e che si riallaccia alla quantità illimitata di informazioni presenti sul web. Dalla prima registrazione di Google.com, avvenuta nel settembre del 1997, il logo è stato modificato già sette volte prima di arrivare alla sua versione attuale.

  • Google per tutti

Se è vero che grazie a Google è possibile cercare ogni tipo di informazione sul web, è anche vero che non tutti possono accedere a Google. Ci sono 7 nazioni, ovvero la Cina, la Crimea, Cuba, l’Iran, il Nord Corea, il Sudan e la Siria, dove l’accesso ai servizi di Google è limitato e in 25 paesi è addirittura bloccato. Ad esempio, a seguito delle restrizioni sulle esportazioni adottate dal governo degli Stati Uniti, dal 2007, in Siria e in Sudan è bloccato l’accesso a Google Earth.

  • La casa di Google

Googleplex è il quartier generale di Google che si trova a Mountain View in California; sorge su 7 acri di terra e gli uffici occupano 3,5 milioni di piedi quadrati. Un’enormità se si pensa che il primo ufficio di Google era situato nel garage dell’attuale CEO di Google, Susan Wojcicki.

  • Un’azienda tante aziende

Ad oggi Google ha acquisito un totale di 189 aziende in 19 nazioni diverse sparse in tutto il mondo. In particolare segnaliamo le 3 acquisizioni più costose: Motorola Mobility al costo di 12,5 miliardi di dollari, Nest Labs al costo di 3,2 miliardi di dollari e DoubleClick per 3,1 miliardi di dollari. YouTube, invece, è stata acquistata per “soli” 1,65 miliardi di dollari.

  • Il miglior posto dove lavorare

Secondo un’analisi di Fortune del 2015, Google è la miglior azienda dove lavorare e forse questo è uno dei motivi per cui arrivano ben due milioni e mezzo di curriculum ogni anno. In 8 anni i dipendenti sono più che triplicati passando dai 16.805 del 2007 ai 61.814 del 2015. Di questi il 70% sono uomini e il restante 30% donne e di queste solo il 22% occupa posizioni di leadership.

Volete scoprire altre news su Google. Sfogliate l’infografica, scegliete le news che più vi hanno colpito e se avete altre curiosità, contattateci.

Interesting facts you may not know about Google

Made by: BargainFox